Giovedì Rossettiani 2015-VII Edizione “A ragionar d’amore”

Comunicato Stampa

 

GIOVEDI’ ROSSETTIANI 2015 – VII EDIZIONE – INCONTRI D’AUTORE, ogni  giovedì dal 16 aprile al 14 maggio / Palazzo d’Avalos, ore 18,30 – organizzato dal Centro Europeo di Studi Rossettiani – Comune Città del Vasto.
VII edizione dei Giovedì Rossettiani, nell’anno del 750simo della nascita di Dante.

Il Centro Europeo di Studi Rossettiani e Comune Città del Vasto con il patrocinio dell’Università “G.D’Annunzio” Chieti – Pescara dedicano ad uno dei più famosi versi del Sommo Poeta la rassegna di scrittori italiani contemporanei della città adriatica.

Ad inaugurare il ciclo di incontri quest’anno, giovedì 16 aprile, Daria Bignardi con L’amore che ti meriti (Mondadori, 2014), quarto romanzo dell’autore e conduttore delle “Invasioni Barbariche” su La7, che pone al centro della storia familiare di Alma e Antonia la questione più antica e forse irrisolvibile del mondo: “Come può l’amore essere insieme la forza più creatrice e più distruttrice? Cosa siamo disposti a perdere per l’amore, cosa siamo disposti a mettere in gioco? È possibile che la completa felicità si riveli solo nella assoluta infelicità?”.

Segue, il 23 aprile, Nicola Gardini, professore ad Oxford, studioso della Dickinson e della Woolf, poeta e pittore, che mette a frutto i suoi interessi molteplici nella scrittura, pubblicando Le parole perdute di Amelia Lynd (Feltrinelli, Premio Viareggio e Zerilli Marimò 2012), romanzo di formazione e di educazione sentimentale, e Fauci (Feltrinelli, 2013), “un romanzo divertente, veloce, un’opera buffa e un po’ tragica” condita di “ricordi operistici, stecche,  vocalizzi e latrati.”

Ospite del 30 aprile Antonella Cilento, finalista al premio Strega 2014 e Premio Boccaccio 2014 con Lisario o Il piacere infinito delle Donne (Mondadori, 2014): un affresco della Napoli del Seicento, una descrizione schietta e senza pregiudizi che fa da sfondo alla storia dell’ “impostata e vana ricerca, da parte di un uomo, della natura del piacere femminile”.

Lorenzo Marone, giovedì 7 maggio, da avvocato a scrittore di successo con La tentazione di essere felici (Longanesi, 2014), romanzo d’esordio apprezzatissimo dalla critica,  che riesce a sottolineare la «leggerezza del difetto,la bellezza dell’inseguire noi stessi più che i sogni, la consapevolezza che la nostra felicità dipende prima da noi, poi dal resto».

A chiusura, appuntamento ‘doppio’ con Nicola Lagioia, candidato al premio Strega 2015 con Ferocia (Einaudi, 2014), “storia di due giovinezze, una famiglia, una città, delle colpe dei padri annidate nella debolezza dei figli” e Marco Peano che con L’invenzione della madre (Minimum Fax, 2014) affronta con estrema delicatezza il difficile tema della malattia e del rapporto madre-figlio.

Una rassegna completa, i Giovedì Rossettiani 2015, che partendo dall’amore dantesco che ricongiunge creatura e Creatore attraverso l’amore passionale e quello filiale, ci conducono all’amore negato, all’amore costruito con fatica, all’amore esploso, folle e vivificante a quello letale, velenoso e finale.

 

Eventi ad ingresso gratuito.

 

Organizzazione e contatti

Mirko Menna – Centro Europeo di Studi Rossettiani

L.go Piave, 8 66054 – Vasto (Chieti)

0873/362044 Fax 0873/309243

www.centrorossetti.eu – info@centrorossetti.eu

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Musei Palazzo D'Avalos © 2021 All Rights Reserved

Designed by WPSHOWER

Powered by WordPress

Attendi...

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter, rimani aggiornato!