Incontri con l’Archeologia. I Frentani a Vasto

I FRENTANI A VASTO

CONFERENZA A PALAZZO D’AVALOS

 

Giovedì 9 novembre alle 17.30 per il ciclo “Incontri con l’Archeologia” Andrea Rosario Staffa, archeologo e funzionario di zona della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo con esclusione della città dell’Aquila e dei comuni del cratere, terrà una conferenza su “I Frentani a Vasto”.

Nel Museo Archeologico di Vasto sono esposti i reperti provenienti dalla grande necropoli indagata nel 1912-14 in località Tratturo lungo lo storico tratturo L’Aquila Foggia che attraversava il territorio di Vasto. Si tratta di una delle più importanti testimonianze archeologiche del popolo frentano lungo la costa abruzzese che era rimasta fino a poco tempo fa sostanzialmente isolata. Negli ultimi anni la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo ha condotto una serie di indagini di scavo in diverse località del Comune di Vasto: S. Antonio, S. Lorenzo, in contrada Defenza, nonché nel vicino comune di Casalbordino mettendo in luce nuove necropoli del periodo italico con importanti e preziosi reperti. A seguito delle recenti acquisizioni il quadro del popolamento italico nel territorio di Vasto è emerso così ben più articolato di come finora si era ipotizzato. Nel corso dell’intervento sarà presentata una prima relazione suoi nuovi importanti rinvenimenti e una panoramica sulla ricostruzione della presenza italica nell’area vastese resa oggi possibile sulla base dei nuovi scavi.

Pinacoteca di Palazzo d’Avalos, piazza Lucio Valerio Pudente 5 Vasto (CH) – INGRESSO LIBERO – Per info 334.3407240-  0873.367773 – palazzodavalos@archeologia.itwww.museipalazzodavalos.it – facebook: Palazzo d’Avalos – Meraviglia d’Abruzzo

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Musei Palazzo D’Avalos © 2017 All Rights Reserved

Designed by WPSHOWER

Powered by WordPress

Attendi...

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter, rimani aggiornato!